Una storia

 

cincin bar

dalla destra il piccolo Mario, Zio Tonino, Nonno Enrico e un avventore del Cin Cin Bar, prima attività stanziale della famiglia Ruggieri

Era il 1940 quando nonno Enrico portava per le stradine dei “Sassi” il suo carretto con la tipica grattata, una mistura di ghiaccio tritato e succo di limone.

In seguito iniziò a preparare il suo buon gelato artigianale.

Da allora la tradizione della famiglia si è rinnovata sino ai nostri giorni. Al Ridola è possibile gustare, oggi come ieri, il buon gelato artigianale preparato con ingredienti di prima scelta.

Non solo gelato. Dalla mattina il Ridola propone colazioni dolci e salate; a pranzo si possono assaporare i buonissimi crostoni fatti con il pane di Matera, friselle, facacce, insalate e torte salate per tutti i gusti. Al Ridola è possibile far merenda con il dolce del giorno; e via via il tempo scorre, fino ad arrivare a sera… gli aperitivi, un drink.